Contabilità ristorante: perché devi imparare a tenerla dall’interno

Gestire un ristorante è un duro lavoro. Tenere la contabilità ristorante lo è ancora di più. Qualche settimana fa vi abbiamo parlato di come aprire un ristorante e gestirlo in modo efficiente. Benché al primo posto ci sia sempre la soddisfazione delle richieste del cliente, un imprenditore del settore della ristorazione deve fare i conti anche con altre esigenze, come la gestione magazzino ristorante o la gestione comande ristorante. Ecco perché è fondamentale tenere la contabilità di un ristorante dall’interno, anche se ad un livello diverso rispetto a quello del proprio commercialista.

Come tenere la contabilità di un ristorante

La gestione di un ristorante prevede il controllo su molte variabili e non deve essere considerata una prescrizione di legge. Il bilancio ristorante è uno strumento da avere sempre a portata di mano, per conoscere i margini del settore della ristorazione, il fatturato di equilibrio del ristorante e una panoramica sul magazzino ristorante.

Software gestionali catene ristoranti

Compilazione registro corrispettivi ristorante

La prima incombenza della contabilità ristorante riguarda il registro corrispettivi. Questo libro contabile deve contenere l’annotazione degli scontrini e delle fatture emesse durante la giornata.

Il registro dei corrispettivi deve essere compilato per mese. Ogni riga deve riportare il totale degli incassi del ristorante, suddividendoli tra scontrini, ricevute fiscali e fatture. L’ultima colonna deve poi riportare la somma delle operazioni e deve coincidere con la chiusura di cassa.

Come avrete capito il registro dei corrispettivi ha l’aspetto di una tabella che contiene, per ogni riga:

  • Il giorno del mese di riferimento;
  • Corrispettivi suddivisi per aliquota;
  • Eventuali corrispettivi senza applicazione dell’iva;
  • Totale dei corrispettivi giornaliero.

Il registro dei corrispettivi può darti molte idee su come gestire un ristorante. Ad esempio, se ogni giovedì noti che gli incassi sono più bassi degli altri giorni, potresti pensare di fare una promozione valida solo per quel giorno della settimana, sui piatti generalmente più venduti.

Ma non solo. Grazie al totale dei corrispettivi e al numero di scontrini emessi, presente sullo scontrino di chiusura, potrai sapere qual’è il valore medio della comanda ristorante.

Gestionale contabilità ristorante e calcolo food cost

Prendere in gestione un ristorante porta con se molti adempimenti. Utilizzare un gestionale ristorante può aiutarti a rimanere al passo con gli adempimenti fiscali senza perdere di vista il food cost.

L’indicatore del food cost rappresenta il costo degli ingredienti di ogni piatto del menu. Per calcolare il food cost dovrai moltiplicare il costo medio al grammo di ogni ingrediente per i grammi utilizzati in un piatto. A fine mese può essere utile calcolare l’incidenza del food cost, inteso come percentuale tra il costo degli ingredienti di un piatto e il rispettivo prezzo di vendita al pubblico.

Software gestione risotrante: il migliore alleato per la contabilità ristorante

Dotatevi di un software contabilità ristorante per gestire il vostro locale. I gestionali ristoranti mytec, oltre a compilare automaticamente il registro corrispettivi, vi permetteranno di avere una panoramica sul magazzino, il food cost di ogni piatto e una panoramica sulla gestione comande ristorante. In questo modo avrete a disposizione, con un unico prodotto, un registratore di cassa e un software contabilità ristorante.

Il nostro zmenu, ad esempio, rappresenta il più versatile tra i software per ristoranti. Le sue principali caratteristiche sono:

  • Gestione grafica delle sale e tavoli, degli operatori, dei clienti, degli articoli, giacenze e disponibilità, lay-out delle tastiere touch di vendita completamente personalizzabili e di facile utilizzo.
  • Vendita al banco, al tavolo, da asporto, delivery e web grazie alle postazioni touch screen, lettori barcode, tablet e palmari, con gestione di varianti e commenti, tempi di portata e informazioni di consegna, prenotazione tavoli e lista d’attesa.
  • Conto immediato, intestato, fine mese, diviso per causale, per coperti, per dettaglio e per importo.
  • Pagamenti dettagliati, contanti e resto, carte di credito, ticket e memo, card pre-pagate, pagamenti online.
  • Chiusura del giorno, compilazione dei corrispettivi immediata, giacenze aggiornate automaticamente.

Se vuoi conoscere la nostra gamma di software ristorazione contatta Mytec, gli specialisti dei software gestione ristorante.

cruscotto gestione zmenu software ristorazione

Tags: , , , , , , ,