mytec gestionali ristoranti

Gestionali per la ristorazione: come rendere efficiente il tuo ristorante

Chi gestisce un ristorante o una catena di locali in franchising sa perfettamente che le sfide giornaliere da affrontare sono tante. Per rendere un ristorante efficiente occorrono competenze diverse, che spaziano dalle pubbliche relazioni al customer service, dall’organizzazione delle risorse umane a quella del magazzino e molto altro ancora.

Quando si tratta di ristorazione, ogni dettaglio conta. La gestione della sala e della cucina devono essere impeccabili, ma cucinare e servire non basta: le fasi dell’ordinazione e della comanda sono cruciali, così come anche quelle del pagamento e tutte le operazioni di back. La gestione dei turni dei dipendenti, del magazzino, dei fornitori e degli ordini. Tutto contribuisce a garantire una customer experience di valore, fidelizzando i clienti e migliorando la redditività.

In questo articolo cerchiamo di riassumere gli aspetti principali a cui è indispensabile fare attenzione per rendere più efficiente il tuo ristorante.

Migliorare la gestione del denaro e dei pagamenti in contanti

Non fare confusione nel momento in cui i clienti pagano il conto è essenziale. La gestione dei pagamenti è una delle insidie principali per quanto riguarda la ristorazione. Se i clienti pagano in contanti è fondamentale prestare la massima attenzione ai resti, specie se i pagamenti non sono “alla romana” ma prevedono che ciascuno paghi per sé. A questo proposito, è sempre utile disporre di una quantità sufficiente di moneta per gestire i resti, e occuparsi in modo efficace della chiusura di cassa a fine giornata.

Se i clienti pagano con il POS, è opportuno accertarsi che tutte le operazioni siano eseguite in modo corretto e che la comunicazione arrivi all’Agenzia delle Entrate. La scelta del registratore di cassa deve avvenire quindi in modo consapevole e non improvvisato, perché da questa scelta dipende l’efficienza complessiva del proprio locale e punto vendita.

La soluzione Punto Cassa Ristorante è il primo livello d’utilizzo di Mytec One (gestionale per la ristorazione). Il nostro software in questa versione è configurato per gestire una singola postazione a touch screen collegata alla stampante di emissione conto cortesia, ricevuta e fattura a modulo singolo doppia copia.

punti cassa punti vendita e ristorazione

Monitorare l’andamento delle vendite in tempo reale

Monitorare l’andamento delle vendite è fondamentale, perché permette di cambiare strategia e correggere il tiro in modo veloce e mirato. Questo succede per esempio quando il locale registra un picco di affluenza ed è necessario ridistribuire le risorse presenti (camerieri e personale di sala) in modo differente, oppure quando è necessario modificare il menù perché un certo ingrediente è esaurito.

I software gestionali per ristoranti più recenti permettono di gestire questo genere di imprevisti in maniera tempestiva, proprio perché sono in grado di tracciare l’andamento delle vendite in tempo reale, anche attraverso mobile App. Una necessità che diventa assolutamente imprescindibile per chi gestisce una catena di locali in franchising, perché permette di garantire a tutti i reparti la massima coordinazione ed efficienza.

Calcolare i costi in modo automatico

Come tenere sotto controllo il costo delle materie prime e scegliere il fornitore più conveniente senza mai perdere di vista le scorte? Per fortuna, i software più innovativi permettono di eseguire tutte queste operazioni in modo automatico, e anche di concludere gli ordini. Un’ottima soluzione per migliorare l’efficienza del proprio ristorante!

Velocizzare la gestione degli ordini: chioschi per il self ordering e app per l’ordinazione al tavolo

Per rendere il momento della registrazione delle comande rapido, efficiente e user friendly, è utile pensare ad una digitalizzazione del locale, adottando per esempio un’app che permetta di visualizzare il menù e ordinare direttamente dal tavolo, senza attendere l’arrivo del cameriere.

Un’alternativa sono i chioschi per il self ordering, ormai un must in tantissime tipologie di locali e non solo fast food. Questo genere di soluzioni velocizzano il servizio, evitando la creazione di coda e il protrarsi di tempi d’attesa. Non solo: permettono di risparmiare sul personale, migliorando nel contempo l’efficienza complessiva del locale e riducendo al minimo la possibilità di commettere errori. Leggi l’articolo sulla soluzione MyKiosk per approfondimenti in merito al funzionamento dei chioschi per l’ordinazione.

myKiosk-mytec-installazioni-totem-interattivi-ordinazione

Aggiungere il servizio di delivery app

A proposito di App, il trend che chi gestisce un ristorante deve tenere in considerazione è quello del delivery e dell’asporto. Non solo perché è una modalità di lavoro fluida, come lo scoppio della pandemia ha ampiamente dimostrato, ma anche perché è in grado di intercettare un pubblico giovane.

Offrire l’opportunità di farsi consegnare a casa o sul luogo di lavoro i propri piatti preferiti significa rispondere alle esigenze di un pubblico, vasto, composito ed esigente, come è sempre più quello contemporaneo.

FOODTIME delivery takeaway mytec.jpg

Mytec One e Mytec In Cloud: un’unica soluzione per tutti i tuoi problemi

In questo quadro, è evidente che le recenti sfide del mondo della ristorazione richiedono l’utilizzo di strumenti sempre più sofisticati e tecnologie all’avanguardia. Le soluzioni Mytec One (Windows) e Mytec In Cloud (Apple) sono esempi di software gestionali in grado di accentrare tutte le mansioni di cui sopra e sono integrabili con punti cassa e app mobile, per un’esperienza di gestione completa a 360 gradi e all’avanguardia.

I nostri clienti sono il miglior biglietto da visita che possiamo fornire a garanzia della nostra professionalità e dell’affidabilità delle nostre soluzioni: i locali per cui operiamo sono del calibro di Burger King, Burgez, Kebhouze, Lowengrube, Pedavena e tanti altri. Contattaci per saperne di più!

mytec-mykiosk-burgerking-totem-interattivo-installazioni

Chioschi per il self ordering: la soluzione MyKiosk

Chioschi per il Self-Ordering: che cosa sono

Ci avrai fatto caso: negli ultimi anni catene di fast food come Burger King hanno praticamente abolito il sistema di ordinazione alla cassa. Niente più code infinite per scegliere cosa mangiare: l’ordinazione e il pagamento avvengono tramite i chioschi interattivi per il self-ordering.

Esatto, quelle colonne dotate di schermo touch che funzionano come veri e propri computer. Questi chioschi permettono di ordinare in autonomia e pagare sia tramite pos che in contanti, senza attendere di parlare con un membro del personale. I chioschi interattivi sono stati introdotti sul mercato ormai parecchi anni fa; e tuttavia, il trend del loro successo è in continua crescita.

Col tempo, i modelli di chiosco si sono evoluti e i software all’interno hanno sviluppato nuove funzionalità sempre più performanti. Ad oggi, i chioschi che puoi trovare all’interno di ristoranti e fast food permettono di personalizzare gli ordini, modificare e aggiungere ingredienti, inserire codici sconto e moltissime altre funzioni. Non solo: i sistemi sono diventati sempre più sicuri e user friendly, portando l’efficienza dei chioschi a livelli impensabili rispetto al passato.

Perché e quando adottare un chiosco per le ordinazioni

L’integrazione della soluzione kiosk di self-ordering nel ristorante e nel negozio inizia con una riflessione da parte della proprietà. Infatti, una delle cose più importanti da capire è chi è il consumatore e cosa si vuole ottenere.

Sebbene ci siano una serie di decisioni iniziali da prendere prima dell’implementazione per una storia di successo, inclusi logo, dimensioni e posizione, questa fase di analisi del percorso del cliente richiede tempo ed approfondimento. L’implementazione del chiosco non solo migliora l’esperienza d’acquisto dei clienti, ma aumenta le performance aziendali, consentendo ai dipendenti di gestire altre attività per le quali potrebbero non aver avuto tempo prima.

In sintesi, con i consumatori che hanno già familiarità con il mondo digitale a touch screen, è importante inserire un kiosk facile da usare ed in armonia con la location, ma che si noti, così da migliorare l’esperienza del cliente.

Totem interattivo e touch screen: meglio per i tuoi clienti, più redditizio per te

Il 65% dei consumatori preferisce un’opzione d’acquisto self-service, intuitiva e completa.

L’odierna cultura orientata alla convenienza sta generando entrate significative per i chioschi interattivi, che dovrebbero quasi raddoppiare fino a raggiungere i 30 miliardi in tutto il mondo entro 5 anni. I tuoi clienti stanno sempre più scegliendo la tecnologia self-service e i vantaggi di un acquisto più rapido e semplice. La tua azienda è attrezzata per soddisfare la domanda?

Statistica 2021

  • 30%
    aumento del valore dello scontrino medio
  • Riallocare il lavoro
    per migliorare il servizio clienti
  • Servi più clienti
    con maggiore precisione

MyKiosk: soluzioni flessibili per ogni opportunità di self-ordering

Approfitta del nostro sistema completamente personalizzabile disponibile in un’ampia gamma di configurazioni, stili e dimensioni dello schermo a touch screen, sono tutte le soluzioni MYKIOSK di MYTEC. L’opzione preferita di chi opta per chioschi infallibili, di massima tecnologia e che garantiscono la piena operatività di un servizio intensivo e senza margini di errore.

Sono personalizzate in base al percorso del tuo cliente, sia all’interno che all’esterno del locale. Scopri la giusta soluzione di self-ordering QSR per qualsiasi esigenza aziendale nei settori di ristorazione e retail.

  • Senza contatto dipendenti
    Potenzia le fasi di ordinazione automatica touchless con la soluzione plug-and-play trasparente che consente ai tuoi clienti di ordinare a piena velocità.
  • Elimina le lunghe code di attesa
    Servizio più veloce, autonomo ed efficiente. Capacità di scelta data al cliente che può optare per i media digitali senza errori.
  • Aumenta le entrate
    Il cliente spende di più quando utilizza questo metodo, poiché per registrare l’ordine scorre l’intero menu digitale e visualizza i prodotti disponibili, sfruttando l’acquisto di articoli a cui prima non aveva nemmeno pensato, grazie anche alla funzione di vendita suggerita.
  • Aumento della precisione
    I chioschi self-service riducono la probabilità che le richieste siano sbagliate, poiché parte del processo è svolto dal cliente, che si sente coinvolto nell’ordinazione, e questa percezione aiuta a migliorare il servizio generale di un ristorante.
  • Personalizzazione
    Possibilità di cambiare visualizzazione e menù in modo rapido e senza costi associati. Migliorata la visualizzazione delle immagini dei menu e di ciò che ognuno rappresenta, oltre a maggiori informazioni e dettagli su di essi.

1. Come funziona per il consumatore

Il funzionamento del kiosk di self-ordering è molto semplice. Il cliente seleziona il piatto o il menu desiderato (che può essere completamente personalizzato), inserisce i dati del programma fedeltà, paga con il tipo di pagamento preferito e riceve il documento con un numero d’ordine.

2. Come funziona per il ristorante

Dopo aver accettato l’ordine, si passa alla modalità “preparazione”, mettendo a disposizione del cliente queste informazioni. Non appena l’ordine viene completato, l’operatore del ristorante preme il pulsante “pronto” sul tablet o sullo smartphone e il cliente viene automaticamente avvisato attraverso il monitor/pager che il suo pasto può essere ritirato.

Facoltativamente, quando l’ordine è “pronto” e se il cliente ha scelto di essere servito al tavolo, il vassoio viene consegnato direttamente dal personale addetto.

3. Pagamenti self-service veloci

I kiosk di self-ordering con pagamento self-service consentono di differenziarsi dai sistemi tradizionali portando innumerevoli vantaggi sia al cliente che al fornitore del servizio, in termini di flessibilità e controllo e anche di riduzione dei tempi.

Inoltre, riducono i costi delle risorse umane, rendendo il processo più semplice e autonomo per lil consumatore. Questa esperienza personalizzabile ammorbidisce l’atto di acquisto, fornendo gli strumenti necessari per un servizio efficiente, veloce e senza interruzioni nel processo di vendita.

4. Aumenta le tue vendite!

Gli imprenditori capiscono bene che una buona comunicazione con i clienti può portare vantaggi alla loro attività. Questa soluzione migliora il servizio al cliente, rendendolo più organizzato e veloce, consentendo un’analisi degli ordini, del fatturato e del numero di clienti.

5. Cercapersone per la gestione delle code

Migliora il servizio clienti, riducendo la perdita di clienti. Il sistema cercapersone informa il tuo cliente dell’esatto momento in cui il tavolo è disponibile e il servizio “Take Away” quando il pasto è pronto.

In ogni situazione, questa soluzione ti aiuta a servirti meglio e più velocemente, aumentando così il turnover dei tavoli e il numero di clienti serviti in un arco di tempo più breve.

Kiosk Self-Ordering per Burger King / O’Tacos / Popeye’s

I prodotti e le soluzioni self-service di MYTEC hanno conquistato i colossi della ristorazione internazionale, come nel caso di Burger King, O’Tacos, Popeye’s in area EMEA.

L’opzione preferita per chi opta per chioschi infallibili, con il massimo della tecnologia e che garantiscono l’operatività di un servizio intensivo senza margini di errore. Si tratta di postazioni cassa integrate in sala, con monitor a touch screen da 27”, con sistema di stampa scontrini e gestione dei pagamenti digitali.

MYTEC è un’azienda con sede in area Milano e partner in tutto Europa, un fornitore importante della catena Burger King con la qualità dei propri chioschi interamente prodotti MYKIOSK.

Totem e Chioschi per ordinazione: le installazioni di Mykiosk

L’installazione presso Burger King di Sesto San Giovanni dispone dei chioschi MYKIOSK di MYTEC. L’opzione preferita di chi opta per chioschi infallibili, di massima tecnologia e che garantiscono la piena operatività di un servizio intensivo e senza margini di errore.

L’installazione presso Burger King di Reggio Calabria dispone dei chioschi QSR di MYTEC. L’opzione preferita di chi opta per chioschi infallibili, di massima tecnologia e che garantiscono la piena operatività di un servizio intensivo e senza margini di errore. Il suo design funzionale ed innovativo aggiunge valore estetico allo spazio e contribuisce al funzionamento ergonomico e pratico delle apparecchiature, adattandosi all’ampia gamma di utenti del servizio, semplificandone l’interazione e accelerando l’intero processo di acquisto, specificatamente per gli ordini ed i pagamenti. Attraverso questa innovazione, il cliente fa la sua richiesta, potendo personalizzare i vari piatti e menù. Avere la possibilità di scegliere diversi mezzi di pagamento.

I vantaggi di questi chioschi sono numerosi e generano diversi benefici quali: aumento delle vendite, elevata esperienza di consumo, maggiore precisione negli ordini effettuati, riduzione delle code, focus sulla produzione e maggiore velocità di spedizione dei pasti.

Sono, invece, un ottimo mezzo di pubblicità e comunicazione con il cliente, consentendo la presentazione di nuovi prodotti, suggerendo l’adesione a nuovi servizi o per aumentare i risultati del cross-selling.

Mytec, supporto professionale nell’installazione di chioschi interattivi

Quello che ci rende imbattibili sul mercato da sempre è il supporto che garantiamo ai nostri clienti prima e dopo la vendita. Vogliamo fare in modo che i vostri operatori restino concentrati nel fornire un servizio di qualità ai vostri clienti, mentre noi ci occupiamo del resto.  Il nostro team di assistenza è in grado di diagnosticare e risolvere problemi da remoto e in tempi rapidi, senza interrompere le vostre attività.

A che punto è il tuo ordine? Scoprilo con MyOrder Ready Screen

MyKiosk è completamente integrabile con My Order Ready Screen, il modulo software che tiene aggiornati i vostri clienti sullo stato dei loro ordini “in produzione” e “pronti per il ritiro”. Per una gestione automatica e ottimizzata della cucina, entrambe le soluzioni sono abbinabili a MyKitchen Screen.

Scopri perché siamo il software gestionale più efficace e completo per il tuo ristorante

Apple dipendente? Scopri l’ultimo nato in casa Mytec: Mytec InCloud, il sistema Apple per semplificarti la vita.

Per sapere quanto costa installare MyKiosk e il prezzo dei nostri chioschi, contattaci.

Mytec incloud apple gestionale

MyTec inCloud il sistema Apple per te

Un gestionale all’avanguardia destinato a semplificare la vita di chi gestisce un ristorante, un’attività commerciale o un franchising.

In un solo sistema, Mytec InCloud condensa tutta una serie di funzionalità:

  • Cassa: permette di personalizzare i listini creando prodotti, categorie, reparti e aliquote Iva di riferimento; crea un database di aziende per censire ogni cliente o azienda dotati di partita iva; gestisce i turni dei dipendenti in modo rapido e impeccabile; permette di leggere codici Ean13, Code39, QrCode e liberi; permette di salvare e tenere in memoria un conto aperto, per riprenderlo in seguito oppure eliminarlo; consente di impostare tutte le principali valute europee ed extraeuropee; applica sconti personalizzati in modo semplice e intuitivo; permette di modificare rapidamente lo scontrino.
  • Fatturazione elettronica e corrispettivi telematici: il sistema gestisce l’intero flusso di creazione, invio, registrazione e conservazione della fattura elettronica. Non solo: il registratore telematico elabora i dati, li autentica e li invia telematicamente all’Agenzia delle Entrate, in modo diretto e automatico.
  • Pagamenti: il sistema permette di gestire diversi metodi di pagamento, tra cui contanti, bancomat e carte di credito, buoni e tickets, assegno, conti condivisi, “alla romana”, in differita.
  • Clienti: permette di creare un’anagrafica del cliente, registrando le sue abitudini di acquisto e costruendo un database utile per strutturare offerte personalizzate e aumentare la fidelizzazione.
  • Magazzino: semplifica tutte le attività di gestione del magazzino, dal controllo ordini e giacenze, alla creazione di etichette e stampa Barcode. Anche comodamente da smartphone.
  • Report: il sistema fornisce report finanziari e report vendite molto accurati. Fornisce dati in tempo reale su prodotti, categorie, aliquote iva, reparti, operatori, fasce orarie, tipologia di pagamento e modalità di vendita, sulle performance dei dipendenti e sugli acquisti più gettonati.

A chi si rivolge

Mytec InCloud è perfetto per singoli ristoranti o catene. È in grado di soddisfare le esigenze di realtà di grandi dimensioni ma anche di piccole trattorie, bar, pub e piccoli ristoranti. Grazie al sistema di gestione completo in cloud, è un valido alleato anche per negozi e locali commerciali, oltre che attività in franchising.

Provare la DEMO ha un costo di soli 35 euro al mese: contatta i nostri uffici per saperne di più.

RistorExpo2021 Mytec

RistorExpo 2021 a Lariofiere: i nostri gestionali per l’universo Food

Dal 26 al 29 settembre siamo stati a Lariofiere con i nostri software gestionali per ristoranti, ospiti di RistorExpo 2021, la prima fiera in presenza post pandemia per la ripartenza di tutto il settore food lombardo e non solo. 

cashless lotteria degli scontrini ristorante 2021

La lotteria degli scontrini al ristorante: cos’è e come funziona

La lotteria degli scontrini è la nuova lotteria gratuita collegata al programma ITALIA CASHLESS messo a punto dal governo per incentivare l’uso di carte di credito, carte di debito, bancomat, carte prepagate, carte e app connesse a circuiti di pagamento privativi e a spendibilità limitata al fine di modernizzare il Paese e favorire lo sviluppo di un sistema più digitale, veloce, semplice e trasparente.

La lotteria vale per tutti gli acquisti elettronici, e quindi anche per i ristoranti che dal 1 gennaio 2020 sono obbligati alla trasmissione telematica dei corrispettivi e ad adottare lo Scontrino Digitale Ristorante.

Lotteria degli scontrini per i ristoranti: come funziona

Nella pratica, si tratta di un concorso a premi a cui possono partecipare gratuitamente sia i cittadini che gli esercenti (ristoranti compresi), una lotteria nazionale gratuita con estrazioni settimanali, mensili e annuali. I premi in palio, sia per chi compra che per chi vende, sono i seguenti:

  • Premi settimanali:
    15 premi da 25.000 euro per chi compra
    15 premi da 5.000 euro per chi vende
  • Premi mensili:
    10 premi da 100.000 euro per chi compra
    10 premi da 20.000 euro per chi vende
  • Premi annuali:
    1 premio da 5.000.000 per chi compra
    1 premio da 1.000.000 per chi vende

Come partecipare alla lotteria degli scontrini

Partecipare alla lotteria degli scontrini non costa nulla perché è collegata ai normali acquisti cashless, cioè effettuati senza contanti utilizzando strumenti di pagamento elettronico. Se sei maggiorenne e residente in Italia, per prima cosa Registrati al Cashback utilizzando l’app IO o tramite la tua banca, l’ufficio postale o altri soggetti che emettono carte e app di pagamento.

Poi procurati in questo sito – nella sezione Partecipa ora – il codice lotteria e mostralo all’esercente al momento di ogni acquisto cashless.

Fatto questo, il tuo scontrino elettronico ti regalerà biglietti virtuali per partecipare alla lotteria: un biglietto virtuale per ogni euro speso. Ad esempio: se spendi 10 euro avrai 10 biglietti virtuali, se ne spendi 45 avrai 45 biglietti virtuali e così via fino a un massimo di 1.000 biglietti virtuali per ogni scontrino di importo pari o superiore a 1.000 euro; 10 scontrini possono quindi farti ottenere fino a 10.000 biglietti virtuali, 100 scontrini fino a 100.000 biglietti virtuali e così via. Se l’importo speso è superiore a un euro, l’eventuale cifra decimale superiore a 49 centesimi produrrà un altro biglietto virtuale.

Non consentono di partecipare alla lotteria:

  • gli acquisti di importo inferiore a un euro
  • gli acquisti effettuati online
  • gli acquisti effettuati nell’esercizio di attività di impresa, arte o professione.

Nella fase di avvio della lotteria non consentono di partecipare:

  • gli acquisti documentati mediante fatture elettroniche (Fatture Elettroniche Ristorante, nel caso dei ristoranti)
  • gli acquisti per i quali i dati dei corrispettivi sono trasmessi al sistema Tessera Sanitaria (per esempio acquisti effettuati presso farmacie, parafarmacie, ottici, laboratori di analisi, ambulatori veterinari ecc.)
  • gli acquisti per i quali l’acquirente richieda all’esercente l’acquisizione del proprio codice fiscale a fini di detrazione o deduzione fiscale.

La lotteria degli scontrini per gli esercenti

Se sei un esercente, un commerciante, un artigiano o un professionista, per verificare se gli acquisti effettuati dai tuoi clienti con strumenti di pagamento elettronici consentono loro di partecipare al Programma Cashback, contatta il fornitore dei dispositivi di accettazione di carte e app di pagamento e chiedi se ha aderito.

Prima di emettere lo scontrino elettronico, ricorda di acquisire il codice lotteria che il tuo cliente ti mostrerà: utilizza un lettore di codice a barre per registrare velocemente e senza errori il codice lotteria del tuo cliente o digitane le cifre e le lettere usando la tastiera del tuo registratore di cassa telematico (attenzione: ricorda che il codice lotteria è un codice alfanumerico e quindi la tastiera deve consentire l’inserimento di lettere oltre che di numeri).

Una volta chiusa l’operazione ed emesso il documento commerciale, non serve che tu faccia altro; sarà il registratore a trasmettere in automatico i dati delle singole operazioni registrate al Sistema Lotteria gestito dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e dall’Agenzia delle entrate.

I vantaggi della lotteria per gli esercenti e i ristoranti

Se gestisci un ristorante, hai tante buone ragioni per aderire alla lotteria degli scontrini – oltre alla possibilità di vincere fino a 1.000.000 euro!

  • sarai in regola col fisco in modo facile e veloce, senza compilare ogni giorno complicate scritture contabili
  • permetterai ai tuoi clienti di partecipare alla lotteria degli scontrini, un motivo in più per scegliere di mangiare da te

Consulta la guida dedicata agli esercenti sul sito dell’Agenzia delle Entrate: puoi trovare tante informazioni utili, oltre alla normativa e alle specifiche tecniche.

Gestionali all’avanguardia

Tutti i nostri dispositivi sono già idonei alla Lotteria degli Scontrini. Contattaci per ulteriori informazioni.

Scontrino digitale ristorante foto

Scontrino e corrispettivi telematici ristorante

A partire dal 1 luglio 2019 i ristoranti con un fatturato superiore a 400.000€ dovranno comunicare all’Agenzia delle Entrate i dati relativi ai Corrispettivi giornalieri, attraverso lo strumento dello Scontrino Digitale Ristorante. Dal 1 Gennaio 2020, poi, l’obbligo verrà esteso a tutti i ristoranti, indipendentemente dal fatturato.

La trasmissione telematica dei corrispettivi e ricevute fiscali, quindi, è già legge.

Scontrino Elettronico Ristorante: cos’è

Lo scontrino Elettronico Ristorante, o Ricevuta Fiscale Telematica Ristorante, analogamente a quanto avviene per la fattura elettronica ristorante, non è altro che una modalità di trasmissione dei dati relativi ai corrispettivi.

Attraverso il portale Fatture e Corrispettivi dell’Agenzia Entrate, infatti, i ristoranti potranno accedere all’area personale, in cui sarà possibile inviare i dati sullo scontrino giornaliero di chiusura fiscale.

La Trasmissione telematica dei corrispettivi è l’attuazione della cd. Fatturazione Elettronica Tra privati, che avverrà attraverso l’emissione dello Scontrino Elettronico, noto anche come anche e-fattura.

Lo scontrino elettronico riguarda le attività di commercio al dettaglio, attività alberghiere, di ristorazione, di servizi artigiani e tutte le altre attività a queste assimilate dalla normativa dell’IVA, tenuti a emettere la fattura solo su richiesta del cliente. (art. 22 del DPR n. 633/1972)

Scontrino Digitale Ristorante: Soggetti Obbligati

I soggetti obbligati all’invio dei dati sui corrispettivi elettronici giornalieri sono, a partire dal 1 Luglio 2019, tutti i ristoranti con un fatturato superiore ai 400.000€.

A partire dal 1 gennaio 2020, invece, l’obbligo sarà esteso a tutti i ristoranti, indipendentemente dal fatturato.

Lo scontrino digitale sarà quindi emesso da registratori di cassa RT, conformi al Provvedimento del Direttore dell’agenzia del 28 ottobre 2016. in grado di inviare ogni singolo corrispettivo all’Ente Impositore. Tutti i dati trasmessi saranno visibili poi sul Cassetto Fiscale del Contribuente (consumatore finale).

Perché è stato introdotto l’obbligo dello Scontrino Elettronico ristorante

Lo Scontrino Telematico Ristorante è una Misura Antievasione introdotto dal Decreto Fiscale 2019 collegato alla Legge di bilancio. L’obiettivo è quello di confrontare, in tempo reale, gli scostamenti tra l’iva pagata dai ristoranti e il volume dei rifornimenti di merci.

Registratori di Cassa Telematici 2019: il tuo è conforme?

Come funziona il registratore telematico per il ristorante? Semplice. La trasmissione dei corrispettivi telematici per i ristoranti avverrà direttamente attraverso i registratori di cassa, purché si tratti di Registratori con Stampanti RT .

Per i ristoratori che hanno acquistato una Stampante Fiscale nell’ultimo anno e mezzo, dovrebbe essere possibile adattare il punto cassa all’invio dei corrispettivi.

Per le stampanti fiscali più obsolete, invece, l’unica possibilità è la sostituzione della stampante con un dispositivo RT.

Vantaggi Scontrino Telematico Ristorante

La buona notizia, se devi sostituire la stampante fiscale, è che sempre la Finanziaria 2019 ha introdotto uno sconto del 50%, sotto forma di credito di imposta, per l’acquisto o l’adattamento degli strumenti necessari per la memorizzazione e la trasmissione dei corrispettivi.

Dunque è previsto un contributo pari al 50% della spesa sostenuta:

  • per un massimo di 250 € in caso di acquisto;
  • per un massimo di 50 € in caso di adattamento.
  •  

Il contributo è concesso all’esercente sotto forma di credito d’imposta compensabile.

Il credito d’imposta è utilizzabile a decorrere dalla prima liquidazione periodica IVA successiva al mese in cui è stata registrata la fattura relativa all’acquisto o all’adattamento degli strumenti ed è stato pagato, con modalità tracciabile, il relativo corrispettivo.

Pensaci bene, perché potrebbe essere l’occasione per migliorare l’efficienza del tuo locale, scegliendo un gestionale per ristoranti capace di fornirti un completo controllo su costi, incassi e margini.

Inoltre, per i ristoranti che trasmetteranno i corrispettivi giornalieri, ci sara il vantaggio dell’Esclusione dall’obbligo di registrazione dei corrispettivi giornalieri.

Sei pronto allo Scontrino Telematico Ristorante?

E tu, sei pronto alla rivoluzione digitale dello Scontrino Digitale? Se desideri sostituire o adeguare la cassa del tuo ristorante, scegli uno dei Gestionali per ristoranti MyTec, tutti i nostri dispositivi sono già idonei allo Scontrino Elettronico. Contattaci per un Preventivo sul Registratore RT Ristoranti.

Fattura elettronica ristorante

Fattura elettronica ristorante

Fattura elettronica ristorante

A partire dal 1 gennaio 2019 per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti, stabiliti o identificati nel territorio dello stato e per le relative variazioni, saranno emesse esclusivamente fatture elettroniche. La fattura elettronica diventerà quindi l’unico modo per emettere documenti fiscali.

Anche i ristoranti saranno obbligati ad emettere fatture elettroniche. Mytec si sta attrezzando e a breve tutti i nostri clienti verranno informati direttamente dall’azienda relativamente alle modalità di emissione delle fatture elettroniche ristorante attraverso i prodotti Mytec.

Fattura elettronica: cos’è

Facciamo un passo indietro. La fattura elettronica è un processo digitale di emissione, trasmissione e archiviazione delle fatture. A partire dal 31 marzo 2015, tutte le fatture emesse nei confronti della Pubblica Amministrazione devono essere in formato elettronico.

Attenzione. La fattura elettronica non è un semplice file allegato ad una email. Le fatture elettroniche sono infatti generate in formato XML, firmate digitalmente e trasmesse all’Amministrazione Finanziaria attraverso un sistema di interscambio (SDI). La firma elettronica ne garantisce l’autenticità dell’origine e l’integrità dei contenuti.

La conservazione digitale a norma, infine, è l’ultimo aspetto del processo. Attraverso l’apposizione di una ulteriore firma digitale e una marca temporale sull’archivio elettronico, le fatture vengono custodite per il periodo previsto dalla normativa (10 anni) in formato digitale.

Ristoranti e fattura elettronica

Ogni ristorante si trova oggi davanti al problema della fatturazione elettronica 2019 ristoranti. Infatti, l’emissione fattura elettronica dovrà necessariamente prevedere la comunicazione con il sistema di interscambio dell’Agenzia delle Entrate. Il procedimento prevede:

  • Compilazione della fattura elettronica;
  • Firma digitale;
  • Invio al SDI (sistema di interscambio);
  • Recapito del documento al soggetto destinatario;
  • Conservazione del documento per 10 anni.

Fattura ristorante: come funzionerà la fatturazione elettronica

La fatturazione elettronica ristorante dovrà prevedere un sistema di compilazione e trasmissione del documento, sia ai consumatori che alle imprese.

Sebbene ci siano ancora dubbi sul meccanismo di identificazione dei consumatori privati, è chiaro invece il meccanismo di invio della fattura elettronica alle imprese.

Per i destinatari B2B, infatti, ci sono due strade di invio. Pec o Codice destinatario del Sistema di Interscambio.

Ogni ristorante, dunque, dovrà provvedere a generare le fatture in formato XML, firmarle e trasmetterle ai clienti con le modalità di cui sopra, oltre che, naturalmente, all’Agenzia delle Entrate.

Obbligo fattura elettronica ristoranti

Dal punto di vista operativo, dopo un breve periodo di assestamento, si dovrebbe registrare un progressivo miglioramento della gestione della fatturazione.

Il sistema di interscambio, infatti, si comporterà come una sorta di postino. La fattura verrà inviata al cliente e all’Agenzia delle Entrate, ma anche al Commercialista. Basterà importare il file all’interno dei vari applicativi di contabilità quindi per provvedere alla registrazione del documento.

Conservazione sostitutiva fatture elettroniche

Verificati i requisiti tecnici, infine, la fattura elettronica potrà essere conservata in formato digitale. Questa operazione prevederà l’apposizione di un ulteriore firma digitale, così da garantirne l’autenticità e la conformità alle norme di legge.

La conservazione sostitutiva è una procedura informatica in grado di conferire valore legale nel tempo al documento eletronico.

I gestionali Mytec saranno a breve pronti alla rivolluzione digitale della fattura elettronica. Contattaci per ulteriori informazioni sui nostri prodotti.

E tu, come gestisci il tuo ristorante? Prevedi sistemi di controllo dei costi o di fatturazione elettronica?

Comanda ristorante gestionale ristorante Mytec

Comanda ristorante: tutto quello che devi sapere

Comanda ristorante:  quello che devi assolutamente fare per prendere la comanda perfetta

La comanda è un foglio o un file sul quale si annotano piatti e bevande chieste dal cliente nel momento della prenotazione al ristorante o al bar. Se cercate consigli su come gestire un ristorante, dovete sapere che la comanda ristorante è alla base delle strategie per migliorare la redditività di un locale. Infatti, questo strumento permette di:

  • ricevere informazioni su quello che i clienti hanno ordinato;
  • comunicare con la cucina;
  • preparare il conto per il pagamento da parte dei clienti.

Le ordinazioni ristorante solitamente sono prese su carta auto ricalcante a due o tre tagli (numero di copie). L’originale, di solito viene tenuta dal cameriere, mentre le altre servono alla cucina o alla cassa per la preparazione del conto.

Comande ristorante: ne esistono di tre tipi

Il cameriere che annota la comanda ristorante può procedere in diversi modi:

  • comanda immediata: il cameriere annota le portate di volta in volta e trasmette alla cucina le richieste. Questa soluzione ha il difetto di rallentare il servizio, ma è anche sicura e riduce i margini di errore;
  • comande per portata: il cameriere prende le ordinazioni nell’ordine del paso. Antipasto, primo, secondo ecc…
  • comanda a termine: il cameriere prende tutte le ordinazioni in un unico ordine e lo trasmette alla cucina. Questa soluzione è veloce per il cameriere, ma può essere pericolosa per il flusso di lavoro.

Comande ristorante

Ordinazione ristorante: cosa deve necessariamente contenere

Tutte le comande ristorante devono necessariamente contenere:

  • Data e ora;
  • Numero del tavolo e numero dei clienti;
  • Nome del cameriere che ha preso la comanda;
  • Ordini e richieste particolari.

Queste sono le informazioni basilari. Sulla comanda ristorante devono inoltre essere annotate eventuali allergie o intolleranze della clientela, il numero della camera del cliente o il suo nome, nel caso sia un cliente particolare, conosciuto anche dalla cucina.

Scrivete in modo leggibile e usate abbreviazioni comprensibili anche dallo staff in cucina. Inoltre, dividete le portate in qualche modo, così da agevolare ancora una volta chi prepara le pietanze.

Comande ristoranti: fatene un punto di forza

La gestione delle comande è un aspetto cruciale.  A partire dal momento in cui il cameriere scrive, alla comunicazione in cucina, fino al conto in cassa, tutto va tenuto sotto controllo.

I tempi di gestione comande devono essere rapidi e il passaggio dell’informazione deve essere chiaro e di facile interpretazione.

La miglior gestione comande ristorante prevede l’utilizzo di un software per ristoranti, che riduce i margini di errore, preservando le informazioni dal pericolo di andare perse. I software per ristoranti di Mytec garantiscono comande chiare e facilmente leggibili da tutti.

In questo modo è possibile anche calcolare in anticipo i tempi della cucina e dare al cliente indicazione sui tempi di attesa al ristorante. L’esempio lampante è quello dei nostri software per Burger King. Il sistema SICOM misura il tempo medio di preparazione delle pietanze.

La comanda facile, inoltre, è quella rapida da interpretare. Le comande prese dai nostri gestionali hanno un layout standard, intuitivo e facile da interpretare. Se sei interessato ad ottimizzare la tua comanda ristorante contatta il team Mytec, sapremo fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno.